Rimozione Eternit e Smaltimento Amianto

Negli ultimi anni avrai senz’altro sentito parlare della nocività dell’Eternit e dell’intenzione -da parte degli Enti Pubblici- di voler risolvere questa problematica.

Da molti anni infatti, è stato dimostrato come la polvere di amianto possa essere altamente nociva per l’essere umano, in quanto è in grado di provocare patologie gravi quali l’asbetosi e il cancro.

Ma cos’è l’Eternit?

L’Eternit è un marchio registrato di fibrocemento a base di amianto, nato nel 1901 dalla ditta belga Etex e il cui nome è stato pensato in riferimento al termine latino aeternitas, ossia eternità.

L’amianto (o asbesto) è un materiale molto diffuso in natura, che ha nella versatilità, nella resistenza al calore e nel basso costo i suoi punti di forza.

Ed è proprio per questi vantaggi che, nonostante la sua tossicità fosse già nota fin dai primi anni del 900’, si continuò ad impiegarlo nella realizzazione di coperture civili.

Il suo utilizzo raggiunse il picco massimo tra il 1950 e il 1970 e solo con la legge n.257 del 27 marzo 1992, “Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto”, ne venne vietata la commercializzazione e la produzione.

Se la tua casa è stata costruita o semplicemente ristrutturata dal primo dopoguerra fino ai primi anni 90’, è molto probabile che la sua copertura sia stata costruita impiegando il fibrocemento a base di amianto, con elevati rischi per la tua salute e quella dei tuoi cari.

CONTATTACI DAL SEGUENTE MODULO:

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Privacy

Certificazioni

Nel 2003 infatti, la Regione Lombardia ha realizzato un Piano per l’Amianto (PRAL), al cui interno erano presenti tutta una serie di obiettivi tra cui il censimento di tutte le strutture civili e industriali con presenza di Eternit e la rimozione o eventuale bonifica degli stessi entro il 2016.

Data la pericolosità del materiale, la Regione Lombardia ha deciso di affidare la rimozione e lo smaltimento di Eternit solo ad imprese certificate e autorizzate, iscritte all'Albo Nazionale Gestori Ambientali e appartenenti al Ge.M.A. (acronimo di Gestione Manufatti in Amianto).

Da diversi anni, 2G Coperture è iscritta regolarmente all'Albo Nazionale Gestori Ambientali e al Ge.M.A., in modo da gestire i Piani di Lavoro relativi alla rimozione dei manufatti amianto in conformità al Piano Regionale Amianto Lombardia (PRAL).

Interventi

Ad oggi, in Italia sono presenti ancora tonnellate di amianto: nelle case, nei capannoni industriali, negli uffici pubblici e privati, sulle imbarcazioni, sulle carrozze ferroviarie. Se anche tu sei in questa situazione, non aspettare altro tempo! Affidati a un’impresa specializzata e autorizzata alla bonifica o rimozione dell’amianto e liberati di un grosso pericolo per la tua salute!

Dopo aver visionato la tua struttura in Eternit e compiuto tutte le valutazioni possibili sullo stato di degrado del materiale, siamo in grado di compiere tre differenti modalità d’intervento:

  • Incapsulamento, consistente nel “trattamento” delle lastre esposte agli eventi atmosferici mediante l’impiego di penetranti, ricoprenti e impregnanti;
  • Sovracopertura, in aggiunta all’incapsulamento viene implementata una copertura in legno o in acciaio zincato;
  • Rimozione, in grado di eliminare definitivamente il problema Eternit nelle utenze civili e industriali.

Sebbene i costi potrebbero essere inferiori, nelle prime due modalità d’intervento l’amianto è ancora presente e sarà necessario compiere un programma di controllo e manutenzione a cadenza biennale o triennale. In futuro comunque, l’amianto dovrà essere smaltito completamente.

Proprio per questo motivo, 2G Coperture, ti consiglia caldamente di scegliere il servizio di rimozione che, oltre ad essere l’intervento più richiesto in Lombardia, ti permette di risolvere definitivamente il problema dell’Eternit e di usufruire d’interessanti detrazioni, in alcuni casi fino al 65%.